Aziende e digital innovation: player a confronto

Un'indagine realizzata a fine 2018 descrive come i responsabili IT delle medie aziende italiane si informino sulle soluzioni disponibili a supporto della digitalizzazione d'impresa e rivela la conoscenza e l'immagine dei principali player di settore.

Lo studio è stato condotto da Pepe Research su un campione di 350 aziende con fatturato compreso tra i 20 e i 300 mil €, ed è stato realizzato tramite interviste ai responsabili dei processi di digitalizzazione aziendali.

Emerge innanzitutto come solo un terzo delle aziende in target si ritenga soddisfatto del proprio livello di digitalizzazione: queste aziende ritengono di aver investito nelle aree di business di loro interesse e di essere ad uno stadio di innovazione che al momento satura i loro bisogni. Di contro, oltre la metà del campione dichiara invece un desiderio di sviluppo in una o più aree aziendali.

Come si orientano i decision maker aziendali per far fronte ai loro progetti di sviluppo? Come si tengono aggiornati sulle novità offerte dal mercato? Lo studio rivela il tendenziale ricorso ad una molteplicità di fonti informative. Gli intervistati dichiarano di consultare con attenzione, in prima istanza, i siti internet dei maggiori player del settore e di avvalersi di pari passo dei consigli e  suggerimenti di consulenti specializzati. Risultano importanti anche gli eventi di settore, capaci evidentemente di tenere viva l'attenzione dei partecipanti e di fornire ad essi un'opportunità di aggiornamento sulle soluzioni più innovative.

Infine, la ricerca ha permesso di ricostruire una mappa dei principali player italiani che si offrono come supporto per la digitalizzazione d'impresa.

 

Sembrano dominare il mercato 3 grandi player, noti a tutti: Oracle, Sap e Zucchetti. Ma i primi due sembrano piacere ai potenziali clienti più di quanto non riesca a fare l'ultimo. Soddisfano i propri clienti sopratutto le soluzioni di SAP e quelle di Salesforce, sebbene quest'ultimo sia meno utilizzato e molto meno noto.

(Gennaio 2019)

Scarica il report - Scarica